26 ottobre 2005

Chirurgia: meno ansia prima, meno dolore dopo

Nuove ricerche indicano che l'ipnosi può essere d'aiuto nel diminuire l'ansia che precede un'operazione chirurgica. La notizia è stata data alla Facoltà di Medicina dell'Università di Yale durante il convegno annuale della Società Americana di Anestesiologia.

Perché ridurre l'ansia è importante in chirurgia? Perché all'ansia sono collegati un aumento del dolore post-operatorio, un maggior consumo di analgesici e una degenza post-operatoria più lunga. "La speranza", spiega la ricercatrice Haleh Saadat, Professore Associato di Anestesiologia all'Università di Yale, "è che usando modificazioni comportamentali tramite i programmi di ipnosi, in fase pre-operatoria, possiamo liberarci delle complicazioni post-operatorie".

Dopo una seduta di ipnosi di 25/30 minuti, basata su suggestioni di benessere e di rilassamento date durante lo stato di trance, il livello d'ansia era il 68% più basso rispetto al livello misurato nella sala d'attesa. Nella sala operatoria il livello d'ansia era ancora meno della metà di quello originario.
Nei pazienti che, invece, avevano ricevuto solo incoraggiamento e attenzione il livello d'ansia era più basso solo del 10% prima dell'operazione e aumentava del 10% all'interno della sala operatoria. Infine, i pazienti che non ricevevano neanche l'incoraggiamento e l'attenzione mostravano un aumento dell'ansia del 17% poco prima dell'operazione e addirittura del 47% nella sala operatoria.
I confronti dimostrano che l'ipnosi ha un'efficacia notevole nel controllo dell'ansia.

Saadat spiega anche che i farmaci che riducono l'ansia, avendo un effetto a breve termine, non hanno alcun effetto post-operatorio per il paziente. L'ipnosi, invece, aiuta a estendere gli effetti anti-ansia prima, durante e dopo la chirurgia.

Fonte: American Society of Anesthesiologists' annual meeting, Atlanta, Oct. 22-26, 2005. Haleh Saadat, MD, assistant professor of anesthesiology, Yale School of Medicine. News release, American Society of Anesthesiologists.

1 commenti:

paolo villeggino ha detto...

interessante questo blo, anche perchè cerco da tempo qualcuno che mi possa ipnotizzare.
gianvitovile@msn.com